MOTOCROSS 50 WORLD CHAMPIONSHIP


GRAN PREMIO di ITALBA
( Gran Ducato Della Mesola - Provincia di Jolanda di Savoia - Repubblica di Ferrara )
16 Marzo 2008

Sulla stessa pista che aveva visto l' epilogo del combattutissimo campionato 2007 ecco ripartire, in sordina ma non troppo, il nuovo torneo motocrossistico dell' anno 2008
Grosse e Grasse novità: innanzitutto il direttore generale Ivan Angiolino detto Maciste ha voluto inaugurare personalmente il campionato riempiendo del lustro della sua presenza l' esordio della manifestazione e due pannolini.


Poi dobbiamo salutare l' ingresso di alcuni nuovi piloti, e di molti mezzi nuovi: ormai spariti i motorini da fienile che caratterizzavano i primi anni di campionato ( siamo in ballo ormai dal 1992, mica baubau-miciomicio) osserviamo impressionati, ma con orgoglio che il livello tecnico raggiunto è di tutto rispetto. Telai perimetrali, longitudinali, ancestrali e bimestrali, ce n'è per tutti i gusti. Anche per il gusto dell' orrido, vedi il telaio di G.....o (che non nominiamo sennò si offende al punto che non viene neanche più a mangiare con noi ed ha quasi promesso di malmenarci) che anche stavolta si è scavezzato a metà.
I motori pompano di brutto: il marmittaro, alias Alvaro, alias Massimo Tangerini, ha portato il suo suzuki minarellato sui rulli e ha fatto segnare 14,2 hp, ma poi lo ha depotenziato un po' con una delle sue bruttissime marmitte così tanto per lasciare qualche chance agli avversari.
Chance che come al solito Tasso- (del team tazzmania del paron Saimon) ha colto al volo stracciando tutti in entrambe le manche forte della sua guida superiore e del motore Donato racing. secondo in classifica definitiva Tasso+ del team diegoli e terzo il teamoDODO con due piloti: venturi e in gara 2 tale drappa in sostituzione di Miller (campione in carica) che reduce da una scrumazzo asfaltato non era in grado di correre, vedi foto nizza.
Ottimo come sempre il menù della casa: maccheroni alla ZUCADORA, pane salame e crostata per i più buoni.
Complimenti anche all' ottimo tracciato, sempre duro e selettivo ma ospitale anche in caso di recenti piogge, e ai simpatici gestori.

e siccome siamo diventati degli sboroni
stavolta abbiamo anche messo qualche filmino su youtube:



classifica & punteggi

LE PHOTO

e-m@il

indietro